Amore della vita, esiste veramente?

Amore della vita, esiste veramente? Come cercarlo? Perché nonostante spesso si pensa di fare di tutto per trovarlo comunque non si riesce? Sono domande a cui è molto complesso rispondere, qualcuno potrebbe dire che l’amore della vita in realtà non esiste, altri che è solo fatalità riuscirlo a trovare, altri ancora pensano che spesso qualcosa è sbagliato nella nostra vita e questo ci impedisce di trovarlo.

Innanzitutto dobbiamo partire dal presupposto che l’ amore della vita, o l’anima gemella esista veramente, impossibile, o quantomeno difficile trovare qualcosa se non siamo realmente conviti che possa esserci. Noi di questo blog siamo convinti che l’anima gemella esista, anche se alcune volte quando la troviamo non riusciamo a riconoscerla in quanto i nostri pensieri e la nostra anima sono altrove, magari presi dai problemi quotidiani, economici, familiari e queste distrazioni ci fanno perdere una preziosa occasione. Innanzitutto quindi occorre la giusta predisposizione mentale, ma non è tutto occorre anche avere una vita capace di favorire nuovi incontri. Cerchiamo di ricapitolare.

Amore della vita – consigli su come trovarlo

  1. Prima di tutto amare se stessi. Non si può attrarre una persona se prima di tutto non amiamo noi stessi, chi ci sta di fronte se ne accorge. Quindi occorre avere la consapevolezza di essere persone di valore, amarci e coccolarci, bisogna credere in se stessi, aldilà dei difetti che abbiamo. Ci vediamo brutti, pieni di problemi e limiti, ma bisogna convincerci che ogni persona è bella e soprattutto che l’aspetto fisico non conta!!!
  2. Vogliamo veramente un partner l’ amore della vita? Un esame di coscienza è doveroso, siamo realmente conviti di volere un rapporto stabile? Inutile cercare qualcosa che poi non si vuole.
  3. Non fermiamoci alle apparenze. Il principe azzurro a cavallo (o la principessa) non arriverà mai, occorre approfondire ogni conoscenza, spesso l’amore della vita si rivela dopo una lunga amicizia, o solo dopo aver conosciuto bene una persona.
  4. Chiusi in casa non troverete mai l’ amore della vita. Poco ma sicuro, se vi chiudete al mondo non troverete mai nessuno. Il primo passo fondamentale è uscire, unirsi a gruppi che hanno gli stessi interessi, fare dei corsi di ciò che ci piace, insomma aprirsi al mondo! Questo è fondamentale.
  5. Non lagnarsi. Basta piangersi addosso perché non si trova un partner, tutti prima o poi lo trovano, basta volerlo.

amore della vita

Cerco l’amore della vita, posso trovarlo in chat?

Ogni giorno aumentano sempre di più le persone che si chiedono “Cerco l’amore della vita, sarebbe possibile per me trovarlo in una chat di incontri?” e sono altrettanto molti gli avvenimenti che portano costoro a rispondersi in maniera positiva.

Le chat di incontri sono degli strumenti rivoluzionari, tramite le quali si sono formate moltissime comitive e coppie addirittura sposate con figli. C’è chi ha ritrovato il compagno di banco delle elementari, chi è riuscito a creare un gruppo specifico di amici in base ai propri interessi, e chi ha trovato l’amore vero. “Cerco l’amore vero, posso trovarlo in chat?”, assolutamente sì.

L’amore della vita è un concetto astratto

L’amore vero, l’amore della vita è un concetto astratto e assolutamente soggettivo, ognuno di noi lo cerca, ma non tutti vedono l’amore allo stesso modo. Il primo passo per trovare l’amore vero è sicuramente mostrarsi il più possibile per quello che si è, senza maschere e senza inganni. Sarebbe da ipocriti pretendere sincerità da qualcuno, se non siamo noi stessi in primis a essere onesti con l’altro.

Se cerco l’amore della vita, sono pronto a nuove conoscenze e a mettermi in gioco, è probabile io possa riuscire a trovare ciò che cerco in una chat di incontri: questo perché dietro a un monitor non abbiamo paura di mostrarci per quello che siamo e abbiamo molte più opportunità di scoprire ciò che abbiamo realmente in comune con le persone con cui ci rapportiamo.

A questo punto nascono però nuove domande, cosa è l’amore vero? Come si riconosce l’anima gemella? E soprattutto esiste l’anima gemella? L’altra metà di noi stessi, il sogno a  cui moltissimi di noi tendono. Ciò che può rendere la vita un sogno.